tangoschool.it@gmail.com (+39) 388.9231551

Ballando sulle note del tango

Ballando sulle note del Tango a Ferrara – Corso di musicalità guidata livello intermedio avanzato (ma aperto anche per chi fosse curioso di approfondire le tematiche musicali del tango)

con Francesco Sanna ed Alessia Moreschi  (ballerina ed assistente della Tango School)

———————————————————–

Le lezioni oltre alle spiegazioni vengono svolte con l’ausilio di schemi e immagini grafiche che indicano tutti i passi del Tango, con descrizioni specifiche scritte per acquisizione tecnica dell’argomento ed inoltre con l’aiuto di basi appositamente registrate con guide de marcate sui tempi ritmici per favorire al meglio l’apprendimento.

Il linguaggio usato è semplice, comune e comprensibile anche per i ballerini che non hanno formazione musicale.

È indispensabile che i lavori inizino con il seminario di base generale, di Tango, Valse Milonga.
In esso sono raffigurati tutti gli elementi più importanti della struttura musicale, i passi ed i concetti teorico pratici che argomento dopo argomento verranno proposti.

 

Alcuni obiettivi sono:

  • Favorire l’apprendimento dell’ascolto della musica;
  • Armonizzare al meglio le sequenze dei passi con la musica;
  • Aiutare a riconoscere ed entrare  nei vari tempi ritmici;
  • Creare  con l’ abbraccio una buona connesione con il partner per facilitare la comunicazione con la musica e rispondere in maniera corretta alla proposta musicale che si sta ballando;
  • Attuare un’armoniosa figura attraverso adeguati passi e movimenti, adatti al tipo di ritmo che stiamo ascoltando;
  • Allenare l’orecchio a distinguere i vari tempi ritmici;
  • Guidare i ballerini con l’ausilio di materiale didattico audio-visivo ed esercizi pratici nelle varie tipologie ritmiche, permettendo loro di acquisire familiarità e quindi saper riconoscere i passi di tempo semplice, di doppio tempo, di mezzo tempo, la sincope semplice e la  sincope 3-3-2, il contrattempo, i diversi casi di ritmo melodico, etc;
  • Entrare nell’idea di sperimentare  nuovi  concetti  interpretativi, sostituendo quelli che vedono l’uomo condurre il partner. Il  vero leader nel tango è la musica che guida la coppia nel ballo;
  • Far conoscere al ballerino il tango nella forma musicale, nella struttura nel il sistema delle frasi, di come interagiscono tra di loro e come loro influenzano il ritmo. Questo permetterà di anticipare i cambiamenti ritmici, di scegliere i movimenti che rappresentano al meglio gli elementi musicali e raggiungere infine  una maggiore fusione tra movimento e musica;
  • Aiutare il ballerino ad interpretare il tango con lo strumento che più gli appartiene, il proprio corpo, guidando i suoi passi nei movimenti necessari per armonizzarli al meglio con la musica, esattamente come fanno gli strumenti dell’orchestra, questo favorirà una grandissima possibilità di variazioni nell’ interpretazione ed improvvisazione musicale;

Vedi il CV di Francesco Sanna

Days
Hours
Mins
Secs